Come fare un cappuccio nel garage con le tue mani

Come fare un cappuccio nel garage con le tue mani

La maggior parte dei garage utilizzati dai proprietari di auto non sono affatto nuovi. Ecco perché incontrare un garage asciutto e ben ventilato è una rarità. Nonostante questo, ogni proprietario di auto vuole mantenere la sua auto in buone condizioni sia esterne che tecniche. E se consideri che nella cantina del garage spesso mantieni il raccolto coltivato da te, allora il bisogno di un buon microclima raddoppia.

A causa di una ventilazione installata in modo errato o senza di esso, potrebbe esserci un livello ridotto o maggiore di umidità nella stanza, con conseguente odore sgradevole, corrosione e altri momenti spiacevoli nel garage. Questo articolo parlerà di come disegnare correttamente il cofano nel garage. E inoltre ti diremo come fare un cappuccio per il seminterrato.

Estrattore nel garage con le tue mani

Prima di iniziare a costruire il tuo cappuccio, familiarizza con i requisiti di base per la sua sistemazione nel garage. Dovresti sapere che non meno di 180 litri di aria fresca dovrebbero fluire in questa stanza.

Nel garage ci sono tre tipi principali di sistemi di ventilazione:

  1. Sistema di ventilazione forzata o meccanica. Tale ventilazione viene installata se la stanza non ha ricambio d'aria naturale. Il principio di funzionamento di tale dispositivo è in dispositivi preinstallati che promuovono un buon ricambio d'aria.
  2. Ventilazione di tipo naturale. Il principio di funzionamento di questo dispositivo è quello di scambiare l'aria della stanza interna del garage con aria fredda dalla strada. A causa del fatto che nel garage c'è molta più aria calda che all'esterno, la pressione viene scambiata, il che si tradurrà nella stessa aria fresca al coperto nel garage come sulla strada.
  3. Tipo combinato di ventilazione La ventilazione di questo tipo implica l'uso delle due opzioni precedenti, insieme alla ventilazione forzata e naturale.

Quando si utilizza la ventilazione naturale o forzata, vengono realizzati uno o due canali, di solito sotto forma di tubo, che possono essere realizzati in amianto o cemento convenzionale. Il diametro del tubo dipende dall'area del garage e dal flusso d'aria. Ad esempio, se in una piccola stanza ci sono riparazioni costanti eseguite da più persone, allora il diametro della corrugazione dovrebbe essere molto più grande che in un grande garage, che serve esclusivamente per riporre l'auto.

Questa stanza ha bisogno di ventilazione di alta qualità, perché immagazzina un gran numero di composti facilmente infiammabili, come benzina, detergenti chimici per parti di macchine, oli e molto altro. A causa della grande disponibilità di tali sostanze e dell'accumulo di aria calda pesante, potrebbe esserci un incendio. Indipendentemente dall'età del tuo garage, deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • la ventilazione degli interni del garage deve avere la proprietà di regolare l'umidità e garantire un normale microclima. A causa dell'eccesso di umidità, la corrosione e la ruggine possono svilupparsi in punti vulnerabili dell'automobile, come soglie, porte, fondo e così via;
  • La stanza non dovrebbe accumulare molti gas nocivi dai tubi di scarico dell'auto, dai prodotti chimici, dalla benzina e così via. Grazie a questo ti prenderai cura della sicurezza della tua salute e della salute di chi sarà nel garage.

Se utilizzi una ventilazione di alta qualità, proteggeresti sia il tuo veicolo, sia gli attrezzi e i materiali ferrosi dalla corrosione, in modo da prolungare il tempo di funzionamento. E, cosa più importante, proteggi le tue pareti dall'aspetto di funghi e muffe su di esse, che sono pericolose per la tua salute.

Ventilazione forzata

Se hai una buona idea di quale sia l'opzione di ventilazione giusta per te e hai optato per una ventilazione meccanica, non ti pentirai mai di aver preso questa decisione. Un dispositivo del genere non ha praticamente alcun inconveniente, in qualsiasi condizione atmosferica, temperatura dell'aria, in qualsiasi momento dell'anno, all'interno con tale ventilazione, vi sentirete a vostro agio. Naturalmente, a condizione che pareti, soffitto e pavimento siano ben isolati. L'unico inconveniente è il prezzo elevato per l'acquisto di tutti i materiali necessari. Tuttavia, va notato che tale ventilazione può servire non solo per il garage stesso, ma anche come estratto nel seminterrato del garage.

Per la funzionalità di questo meccanismo, sono necessari due componenti essenziali:

  1. L'equipaggiamento del meccanismo di scarico. Ciò include un meccanismo a singolo canale o un meccanismo con due ventole.
  2. Meccanismo di afflusso Ha un certo numero di adattamenti, come un ventilatore, un riscaldatore e filtri speciali.

Come viene filtrato questo meccanismo? Il meccanismo di ventilazione forzata è piuttosto complicato, tutto il lavoro è svolto in modo abbastanza chiaro e coerente. Il filtraggio avviene nell'ordine seguente:

  • l'aria, che è nel meccanismo di flusso, viene riscaldata, dopo di che viene purificata attraverso un sistema di filtrazione:
  • dopo la filtrazione, l'aria pulita entra nel sistema di distribuzione, in modo che sia uniformemente distribuita in tutta la stanza;
  • L'eccedenza di aria sporca viene scaricata all'esterno e la rete viene distribuita attraverso il sistema, questo lavoro viene eseguito da un ventilatore assiale.

Come hai notato, questo complesso meccanismo è in grado di fornire una stanza con aria pulita, che ti permetterà di rendere più confortevole il tuo soggiorno in garage. Inoltre, un garage è un luogo in cui molta polvere si deposita costantemente sulla superficie di pareti, soffitto, pavimento e persino su utensili. Questo è il motivo per cui questa stanza ha bisogno di una buona ventilazione.

Ventilazione naturale

La ventilazione naturale è una delle più comuni, di regola, molti la applicano, perché è semplice ed economica. La ventilazione dell'aria durante l'installazione in modo naturale è la seguente: i flussi d'aria entrano e vengono scaricati attraverso i fori di alimentazione.

Per eseguire il lavoro di ventilazione, è necessario fare scorta dei seguenti strumenti e materiali:

  • il bulgaro;
  • pugno;
  • grate protettive;
  • tubi di plastica.

Per effettuare un'installazione di qualità di questo dispositivo, è necessario seguire le istruzioni riportate di seguito.

La prima cosa da fare è calcolare l'area dei fori per la ventilazione. Come fare questi calcoli? Ad esempio, se le dimensioni del garage sono 6 x 3 m, un diametro adatto per il foro sarà 27 cm, nel caso in cui sia necessario effettuare due fori, il diametro di ciascuno di essi dovrebbe essere la metà del risultato precedente.

Successivamente, nelle pareti è necessario creare fori di ventilazione, in cui verranno collocati i condotti dell'aria. L'altezza del foro dal pavimento dovrebbe essere compresa tra 10 e 15 cm, mentre sulla parete opposta a 10 cm dal soffitto si trova un'apertura per il tubo di scarico. L'altezza minima sopra il livello del tetto deve essere di almeno 50 cm. È più conveniente eseguire questo lavoro con un perforatore.

Dopo aver installato i tubi nei canali che si formano, i giunti dei tubi devono essere coperti con sigillante, in modo da eliminare eventuali lacune e fori. Per proteggere la ventilazione dai penetranti roditori, è necessario installare delle griglie speciali che possano proteggere i materiali costosi.

Lo schema di ventilazione naturale nel garage è abbastanza semplice, tuttavia, prima di installarlo, vale la pena considerare che nella stagione calda, la cappa del garage non può fornire aria fresca.

Ventilazione combinata

L'installazione del sistema di ventilazione combinato è praticamente uguale all'installazione di ventilazione naturale. Quando si installa questo tipo di cappa, è necessario posare gli stessi tubi e nello stesso ordine con il tipo di ventilazione naturale. L'unica differenza tra loro è che la ventola dell'estrattore è collegata anche all'albero di scarico di questa ventola. Ci sono molti fan di questo tipo:

  1. Assiale. Il dispositivo che è attaccato al muro.
  2. Roofing. Dispositivi installati direttamente sul tetto.

Questo materiale è piuttosto di alta qualità, nonostante il suo prezzo basso, tuttavia, il piccolo prezzo di questo dispositivo è un grande vantaggio. Un altro vantaggio di tale scarico è il basso consumo energetico. Inoltre, per maggiori risparmi, è possibile realizzare un mulino a vento, che ridurrà il costo dell'elettricità. È installato all'uscita del tubo dalla stanza.

Lo svantaggio di questo sistema è che devi accendere e spegnere periodicamente le ventole, proteggendole così dal surriscaldamento. Per un uso più conveniente si consiglia di installare un timer speciale che regolerà il funzionamento della cappa. Inoltre, in inverno, l'estratto non purifica l'aria, quindi necessita di cure costanti.

conclusione

Ora sai come disegnare un cappuccio nel garage. E hai anche appreso che il cofano nel seminterrato del garage ha un'influenza piuttosto grande sul microclima nella stanza. Siamo sicuri che guidati dai suggerimenti letti in questo articolo, farai il lavoro qualitativamente. Non aver paura di farlo a prima vista, un lavoro difficile e, quindi, puoi risparmiare un sacco di soldi e acquisire esperienza che ti tornerà utile in futuro.

  • Semplice ventilazione del garage

  • Ventilazione forzata nel garage

  • Pompe di calore

  • Come scegliere un riscaldatore per un garage

1 Звезда2 Звезды3 Звезды4 Звезды5 Звезд
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

− 1 = 3

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

map